Caccia all'inglese, Pickin-up

La caccia all'inglese è una caccia antica con alle spalle una storia fatta di secoli, di tradizioni ed usanze praticata dalla nobilità inglese. L’Inghilterra è la patria natia del Labrador Retriever la cui selezione e l’utilizzo si concentrano su questo tipo di caccia in uso nelle meravigliose campagne inglesi.

Questo tipo di caccia viene praticata oggi anche in Italia dove viene organizzata in particolari Riserve adatte sia per selvaggina che per ambiente naturale. La caccia consiste in una battuta dove la selvaggina da piuma (pernici e fagiani soprattutto) viene spinta da persone (battittori) con o senza l'ausilio dei cani che camminando nella vegetazione in linea distanziati tra loro con l'aiuto di bastoni stanano e spingono in direzione dei cacciatori la selvaggina.
I cacciatori sono allineati sulla linea di tiro ognuno in una sua postazione precedentemente assegnata dal gamekeeper (figura fondamentale nell'organizzazione e gestione della caccia all'inglese). Ogni cacciatore ha con sé una coppia di fucili nella tradizione inglese doppiette e/o sovrapposti cal 12 o cal 20)  ed ha con sé un aiutante per farsi ricaricare il fucile (carichino).

E' dopo l'abbattimento della selvaggina che entrano in gioco i picker-up ovvero i conduttori di retriever e spaniel che dalle retrovie dei fucili inviano i loro cani al recupero della selvaggina ferita ed abbattuta. 

Io con Panci in una squadra di picker-up




Questo sito utilizza i cookie. Cliccando su OK o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori info: Dati di navigazione