A caccia con i Labrador

Il Labrador in Italia forse un pò per cultura è una razza che non è mai stata tanto presa in considerazione per l'attività venatoria preferendo nel Gruppo 8 (Cani da Riporto Cani da Cerca Cani da Acqua) altre razze quali i più famosi Springer o Cocker forse ritenendo che in Italia non ci fosse la caccia ed i terreni giusti per l'impiego dei Labrador.

Ultimamente invece il Labrador è una razza che sta prendendo timidamente campo prima se dicevi di andare a caccia con un Labrador ti ridevano dietro per poi ricredersi subito non appena vedevano questo cane eseguire riporti difficili che altre razze per loro caratteristiche morfologiche ed attitudinali non sarebbero in grado di fare.
(Foto a dx Joy&Io durante un addestramento su selvaggina)
Un retriever ben selezionato e' un cane che se ne sta perfettamente tranquillo (steady) di fianco al proprio conduttore sia in appostamento che in caccia vagante, un cane che puo' memorizzare diversi punti di caduta (marcati e memorie), sui quali effettua poi precisi riporti collaborando ad ogni richiesta del proprio conduttore che sempre a richiesta puo' eseguire riporti ciechi a comando (blind) per di più questo con la possibilita' di inviare il cane a distanze davvero notevoli anche in terreni fittamente popolati di selvaggina senza che questo si metta a cacciare selvaggina viva lungo la propria linea di percorso al recupero o nella stretta zona di caduta/ricerca, mostrando spesso recuperi incredibili e permettendo quindi al cacciatore di non perdere selvaggina preziosa abbattuta o ferita ma nemmeno sciupata durante il riporto grazie alla loro bocca morbida, caratteristica di questa razza.
Oltrettutto è una razza che non ha paura di affrontare lo sporco, i roveti ed il fitto sottobosco, si muove con agilità affrontando qualsiasi tipo di terreno.

Nella cerca usano metodo e caparbietà che uniti all'eccezionale naso fanno di loro ottimi ausiliari anche in questa fase della caccia.

In acqua mostrano il meglio di sé, geneticamente predisposti a non soffrire l'elemento anche in condizioni estreme grazie al fitto sottopelo e capaci di numerosi recuperi anche nella stessa giornata.
(Foto a dx Panci&Io PhotoShooting Beretta)
Il labrador è perciò grazie a tutte queste caratteristiche una razza che si adatta benissimo a tutti i tipi di caccia imparando qualsiasi cosa tu gli voglia insegnare impara con facilità proprio grazie alla sua voglia di compiacere e collaborare col proprio conduttore.

Una razza fantastica che si accende quando si porta sui terreni di caccia per poi trasformarsi in un dolce giuggiolone in casa con la propria famiglia.

Il labrador grazie proprio alla sua versatilità, alla sua eccezionale capacità di apprendimento uniti alle doti naturali di razza fanno di lui un valido ausiliare per l'attività venatoria ed un meraviglioso compagno di vita per la vostra famiglia.
Questo sito utilizza i cookie. Cliccando su OK o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori info: Dati di navigazione